25 Trucchi Per Scegliere La Scuola In Casa

Ho discusso la mia tesi di filosofia

Il paese dell'origine di merci il paese in cui le merci sono state completamente fatte è considerato o sottoporrà a elaborazione sufficiente secondo criteri certi. Così il gruppo dei paesi, le Unioni doganali dei paesi, la regione o la parte del paese se c'è una necessità della loro allocazione per definizione di origine di merci possono esser capiti come il paese dell'origine di merci.

Nella nomenclatura di merci soggette a commercio con l'estero il principio di referenza non ambigua di merci a gruppi di classificazione secondo note e le regole fondamentali d'interpretazione della nomenclatura di merci soggette a commercio con l'estero è rigorosamente osservato. La comprensione non ambigua di gruppi di classificazione è una condizione necessaria determinando tassi dei dazi doganali e altri pagamenti, il confronto di vari paesi dati su commercio con l'estero, eccetera. Le unità di misura usata nella nomenclatura di merci soggette a commercio con l'estero si conformano agli standard internazionali.

le merci fatte non dal produttore delle merci preventivate, ma altra persona sono accettate su attenzione solo se non c'è le merci né identiche, né uniformi fatte dalla persona - il produttore delle merci preventivate;

In casi se il costo di dogana di merci non può esser determinato dal candidato di dogana come risultato di applicazione consecutiva dei metodi precedenti o se l'autorità di dogana è ragionato pensa che questi metodi di una valutazione di costo di dogana non possono esser usati, il costo di dogana delle merci preventivate è definito con pratica mondiale.

La nomenclatura di merci soggette a commercio con l'estero quasi completamente coincide con il sistema Armonizzato della descrizione e la codificazione di merci perciò la sua applicazione nella dogana e la tariffa e gli scopi statistici è effettuata secondo le regole fondamentali di classificazione, e anche le spiegazioni e le note che sono integrali e un corpo di GS. Ci sono sei regole fondamentali:

i partecipanti della transazione sono persone assocate, salvo per casi quando la loro interdipendenza non influenza il prezzo di transazione che deve esser provato dal candidato di dogana. Così le persone assocate sono capite come persone a chi uno dei segni seguenti è inerente almeno:

La distruzione di merci è fatta dalla persona interessata su proprio conto e non attrae per lo stato di nessuna spesa. Lo spreco formato come risultato di distruzione di merci deve esser messo secondo regolamenti di dogana corrispondenti come le merci straniere che sono sotto controllo di dogana.